LA BRONCHIOLITE

bronchiolite-bambini

Cos’è la bronchiolite?

La bronchiolite si verifica quando le più piccole vie aeree, che permettono il passaggio dell’aria nei polmoni del tuo bambino, si restringono. Ciò può rendere difficoltosa la respirazione del tuo bambino. Generalmente, la bronchiolite è causata da un virus chiamato “Virus Respiratorio Sinciziale” (VRS).

Quasi tutti i bambini contraggono un’infezione causata da VRS entro i due anni di età. È più comune nei mesi invernali e, solitamente, causa lievi sintomi simil-influenzali. La maggior parte dei bambini guarisce spontaneamente.

Alcuni bambini, soprattutto i più piccoli, possono avere difficoltà a respirare ed alimentarsi e potrebbero necessitare di assistenza ospedaliera.

Come posso aiutare il mio bambino?

* Se l’alimentazione risulta difficoltosa, prova ad allattare il tuo bambino più spesso oppure a dargli poppate più piccole e frequenti.

* Se il tuo bambino ha la febbre, puoi somministrare paracetamolo. Devi seguire attentamente le istruzioni del foglietto illustrativo. Se non sei sicuro, chiedi al tuo medico se il paracetamolo è indicato per il tuo bambino e quale dose dovresti somministrare.

* I farmaci che si usano per aerosol non funzionano.

* La bronchiolite è causata da un virus, quindi gli antibiotici non aiutano.

* Se il bambino ha difficoltà a respirare con il naso è importante eseguire una pulizia delle fosse nasali con soluzione fisiologica, specialmente prima delle poppate.

Posso prevenire la bronchiolite?

Si. Il virus che causa bronchiolite nei bambini più piccoli causa tosse e raffreddore nei bambini più grandi e negli adulti.

Per prevenirla bisogna lavarsi le mani frequentemente e usare una mascherina davanti la bocca in caso di raffreddore e tosse.

Assicurati che il tuo bambino non sia esposto a fumo di sigaretta. Il  fumo passivo può seriamente danneggiare la salute del tuo bambino e peggiorare un problema respiratorio, come la bronchiolite.

I sintomi della Bronchiolite

  • La bronchiolite inizia come un semplice raffreddore. Il tuo bambino potrebbe avere il naso che cola e, a volte, febbre e tosse. Questa fase solitamente dura 1-3 giorni.
  • Dopo qualche giorno la tosse potrebbe peggiorare.
  • Il respiro del tuo bambino potrebbe essere più veloce del normale e diventare rumoroso. Potrebbe avere difficoltà a respirare (solitamente tra il 3° e il 5° giorno di malattia).
  • A volte, nei bambini molto piccoli, la bronchiolite potrebbe causare delle pause nella respirazione (apnee).
  • Quando il respiro diviene più difficoltoso, il tuo bambino potrebbe non riuscire ad assumere la sua abituale quantità di latte dal seno o dal biberon. Potresti notare che i pannolini sono meno bagnati del solito.
  • Il tuo bambino potrebbe stare male dopo la poppata e diventare irritabile.

 

Quanto dura la bronchiolite?

  • La maggior parte dei bambini con la bronchiolite migliora nel giro di 2 settimane. La tosse potrebbe persistere ancora per qualche settimana.
  • Il tuo bambino può tornare all’asilo nido non appena starà bene (quindi quando si alimenterà normalmente senza alcuna difficoltà respiratoria).
  • Solitamente non c’è alcun bisogno di vedere il tuo medico se il bambino sta migliorando. Se sei preoccupato riguardo la ripresa del tuo bambino, rivolgiti al tuo medico.

 

Quando devo chiedere consiglio al mio medico?

Contatta il tuo medico se:

  • sei preoccupato per il tuo bambino;
  • il tuo bambino respira male;
  • il tuo bambino ha assunto meno della metà della sua usuale quantità di latte in almeno 2-3 poppate consecutive oppure non ha il pannolino bagnato da 12 ore;
  • il tuo bambino ha la febbre alta;
  • il tuo bambino appare molto stanco od irritabile.